Le Reti di Kilim | Fondi strutturali europei accesso anche per i professionisti
15954
single,single-post,postid-15954,single-format-standard,tribe-bar-is-disabled,ajax_fade,page_not_loaded,,no_animation_on_touch,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-9.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.3,vc_responsive

Fondi strutturali europei accesso anche per i professionisti

q

Fondi strutturali europei accesso anche per i professionisti

Accogliendo la Raccomandazione della Commissione europea 2003/361/CE e il Regolamento Ue 1303/2013,  la Commissione Bilancio del Senato ha esteso  ai professionisti la possibilità di accedere ai fondi strutturali europei.

La Commissione parlamentare  ha, infatti,  approvato un emendamento con il quale si supera la distinzione giuridica tra Pmi e professionisti, distinzione già superata dalla Commissione europea . la quale considera “impresa” qualsiasi entità che svolga un attività economica e pertanto anche il libero professionisita

L’approvazione definitiva dell’emendamento metterà sullo stesso piano i liberi professionisti alle piccole e medie imprese per quanto attiene l’accesso ai fondi strutturali europei FSE e FESR.